Microcredito, finanziamenti aperti

Il progetto Microcredito d’impresa  è uno strumento di aiuto per creare una propria impresa senza dover fornire garanzie reali alla banca o chiedere aiuto alla famiglia.
Il microcredito d’impresa o di lavoro autonomo prevede finanziamenti fino a 25.000 euro, per favorire l’avvio o l’esercizio di attività di lavoro autonomo o di microimpresa a persone fisiche, società di persone, s.r.l. semplificate, associazioni o società cooperative, con sede sul territorio di riferimento.
Le Camere di Commercio territoriali hanno sottoscritto una convenzione con Istituti bancari locali che prevede la costituzione di un fondo di garanzia che agevola la concessione di finanziamenti.
Il più vicino sportello di Servizio Nuove Imprese è a Marghera in via Banchina Molini 8.

Seguici sui principali social media:

Scuola-lavoro, un bando della Camera di Commercio

La legge prevede l’obbligo dell’alternanza scuola-lavoro nel processo formativo e le aziende interessate si devono iscrivere a un apposito Registro.
Per questo la Camera di Commercio di Venezia sta incentivando sia l’iscrizione che l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro e ha lanciato un bando con scadenza il 19 dicembre.
Il bando offre un contributo a fondo perduto per coprire una serie di spese, prima di tutto per le attività del tutor aziendale: il contribuito massimo è di € 600,00.- e nel caso di inserimento di studenti diversamente abili verrà riconosciuto un ulteriore importo di € 150,00
Ai fini del bando sono ammissibili i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale – CFP – sulla base di convenzioni tra istituto scolastico/CFP – e soggetto ospitante.
Sono ammissibili i percorsi svolti a partire dalla data di pubblicazione del bando fino al 30 giugno 2017.

Seguici sui principali social media: