Prestiti baciati BPV? Sono nulli

Prestiti e mutui concessi ai clienti ma condizionati all’acquisto di azioni o obbligazioni convertibili dalla banca stessa: i prestiti cosiddetti “baciati” sembrano essere stati una prassi per la Banca Popolare di Vicenza, secondo le verifiche della Bce. Una sentenza del Tribunale di Venezia nell’aprile scorso li ha dichiarati nulli. Dunque, chi li ha sottoscritti non deve rimborsarli.
Per saperne di più: da Il Corriere del Veneto

Seguici sui principali social media: